ALFABETO


Ti siedi davanti a lei sulle ginocchia. Tieni la schiena diritta, ti abbassi un poco. Appoggi la gamba sul tuo torace. Usa questa posizione per fare riposare lei, anche per riposarti tu, magari dopo un #aratro molto intenso o per cambiare velocemente assetto da un #missionario senza appoggio completo a una posizione in appoggio, come questa.


Qui puoi muoverti poco, con dolcezza. E’ una posizione poco profonda ma è molto piacevole per lei soprattutto se ha il clitoride particolarmente sensibile, perché lo massaggerai bene da dentro. Le carezzi la gamba, le baci un piede, e puoi succhiarle anche le dita se vuoi, una ad una. Scendi con la mano leggera lungo al coscia mentre con l’altra le tieni bene l’inguine facendo una specie di movimento oscillante tra gamba e bacino. Così, se lei solleva un po’ i glutei puoi muoverti dentro la vagina in tantissimi modi secondo quanto ti permette l’elasticità dei tuoi lombari. Accarezzale il clitoride dall’interno, poi solleva i tuoi glutei e affonda un po’ di più cambiando angolazione. La farai solamente allungare un po’ ma non tanto.


Questa posizione se la deve godere con il massimo relax.


Lei se inizia a godere si inarca, così facendo fa leva sugli avambracci. Tu puoi decidere qui se accelerare o accompagnarla seguendo le sue sensazioni. Le carezzi gli stinchi, magari ti stringe i quadricipidi con forza, senti che gode, poi ti sollevi sulle ginocchia e con entrambe le mani le afferri il busto e, lentamente, con morbidezza le afferri entrambi i seni.

Adesso lei sposta le mani dalle tue cosce, e poi sovrappone le sue mani alle tue sul seno. Ti risollevi di nuovo, scendi sui talloni, ti pieghi indietro abbastanza da stendere entrambe le braccia dietro la schiena, che allunghi molto verso dietro, e aumenti ancora di più l’angolo di penetrazione dietro al clitoride spingendoti sulle braccia tese.


Ora se vuoi, quando sei stanco, piegati verso di lei, prendila con una mano bene dietro la nuca, dille (se non avete ancora tanta intesa fisica) di afferrarti forte le braccia, e sollevala aiutandoti con il tutto il tuo peso come se il busto fosse una gru, mantenendo forte la colonna, facendola sedere su di te nella posizione del #toroseduto.


Se vuoi imparare come integrare il Kamasutra con le tue emozioni più forti , vai qui: https://lucaferretto75.wixsite.com/kamasutra-coaching


Per le mie sessioni e i miei corsi sul potenziamento dell'energia sessuale maschile scrivi a: lucaferretto75@yahoo.it

17 visualizzazioni