SEX TANGO

DALLA POESIA AL SESSO

BLOG NOVEL

Perdonatemi se non seguirò un filo logico.

 

Potete vederla come la storia di qualche notte di sesso, o del modo in cui mi sono innamorato e poi disinnamorato un po’ di tutto. Del modo in cui ho scopato in un autobus che andava da Città del Messico al Morelos, del tango, della poesia, del tantra, del teatro, delle mie mille ore in autobus dal centro di Londra fino alle sue sconfinate periferie a nord, e di tante donne con cui ho imparato qualcosa sul sesso. E di quelle con cui invece non ho imparato niente. Perchè ce ne sono. Ce ne sono state sempre.

Del resto è andata così. Potete vederla come un’avventura, come una lezione di sesso, o come un’immensa perdita di tempo. Io la vedo nel solo modo in cui l’ho vissuta, come un’ostinata ricerca di ciò che sono e di ciò che più amo fare in questa vita: l’amore.

1